Home / Economia / Come Risparmiare Soldi nella vita di tutti i giorni

Come Risparmiare Soldi nella vita di tutti i giorni



Risparmiare denaro, soprattutto durante un periodo economico in forte crisi come quello attuale, risulta una prerogativa di moltissime persone. La scelta si rivelerà saggia in paticolar modo nel lungo periodo, dove risulteranno visibili i risultati dei sacrifici attuati in precedenza. Ma come risparmiare soldi nel modo corretto? Entrare nell’ottica dell’idea del risparmio non è sufficiente, occorreranno obbiettivi realistici, consigli pratici e spirito di adattamento.

Attraverso la sorta di guida proposta in questo articolo scopriremo alcune semplici tecniche per risparmiare denaro in modo coscienzioso.

CONSIGLI SU COME RISPARMIARE SOLDI

STABILIRE UN DEPOSITO: una delle tecniche migliori per risparmiare denaro è quello di non possederne mai troppo a disposizione. Istituire un deposito dove poter “immobilizzare” i soldi non spesi a fine mese può rivelarsi un ottomo esempio di investimento a lungo termine. Si potranno attuare diversi modi per far confluire una data somma all’interno di un fondo di risparmi, attraverso la busta paga, direttamente tramite indicazioni precise al datore di lavoro, oppure autonomamente decidendo l’importo da depositare di mese in mese.

TENERSI ALLA LARGA DAI DEBITI: alcuni debiti saranno tuttavia necessari in caso di acquisto di una proprietà o di una vettura per la quale non si dispone della cifra piena necessaria al saldo totale in un’unica soluzione. In questo caso di stretta necessità sarà opportuno cercare di presentare un anticipo alto, al fine di ridurre il numero e il costo delle rateizzazioni successive, evitando di contrarre nuove forme di debito assolutamente non necessarie.

OBBIETTIVI REALISTICI: porsi un obbiettivo realistico, basato sulle proprie disponibilità finanziarie, risulterà fondamentale nel piano di risparmio. Un buon piano di investimenti di risparmio richiederà anni e decenni prima di fruttare nel lungo termine, a fronte di tale motivazione sarà necessario armarsi di costanza e pazienza, rinunciando ad una parte di denaro che non andrà ad incidere sulle necessità primarie di vita nel corso di un singolo mese.



FINESTRE TEMPORALI PER I PROPRI OBBIETTIVI: nel caso in cui i risparmi dovranno riuscire a coprire spese specifiche come la riparazione della propria auto, oppure un impianto all’interno della propria abitazione, sarà utile investire in tal preciso obbiettivo entro lassi temporali di tempo realistici per arrivare a coprire le spese, in modo tale da preventivare il problema con precedenza dove possibile con una risuluzione adeguata.

APPUNTARE IL BILANCIO MENSILE: tenere una sorta di scheda tecnica o diario, dove annotare il proprio bilancio mensilità per mesinilità, vi aiuterà a rendervi conto dei progressi e dell’effettiva somma risparmiata, nonché dell’effettiva somma spesa per le differenti necessità. Si potranno realizzare  garafici o schemi, appunti di spese riguardanti i settori delle bollette, degli acquisti alimentari, del carburante, ecc.

INTERESSI FISSI SUI DEPOSITI: alcuni fondi permettono di investire i propri risparmi accumulando delle quote di interesse fisso ogni tot di tempo. Alcune banche mettono a disposizione diversi servizi dedicati interamente a questo obbiettivo che dovranno essere valutati con attenzione prima di decidere qualsiasi sottoscrizione. In alternativa si potrà optare per un fondo pensionistico integrato, bloccando il saldo per un determinato periodo di tempo.

INVESTIRE I PROPRI RISPARMI: investire del denaro, che sia in Borsa o in qualsiasi altra attività, comporta allo stesso modo un’equa percentuale di successo e rischio, ovvero di perdita totale della somma investita. Ogni operazione di investimento dovrà quindi essere correlata da conoscenze in materia di mercato, confrontate con il reale rischio di insuccesso. E’ quindi preferibile non investire mai l’intera somma a disposizione in questo caso.

RIDURRE LE SPESE NON NECESSARIE: in molte occasioni si acquistano beni o servizi extra non necessari. Per cercare di risparmiare in modo coscienzioso andranno quindi ridotte tutte le spese delle quali non si ha una reale necessità nel breve termine, come vestiario di lusso, oggetti di elettronica non necessari, ecc.

CONSUMARE MENO ENERGIA: risparmiare sul costo delle bollette sarà possibile grazie ad alcuni semplici consigli, come non azionare più elettrodemestici alla volta, ridurre il consumo di acqua dove non necessario, e via dicendo.

UTILIZZARE MEZZI DI TRASPORTO ECONOMICI: quando possibile è preferibile rinunciare alla propria vettura preferendo mezzi di trasporto più economici, servendosi di una bicicletta o di una passeggiata.

ELIMINARE LE DIPENDENZE NOCIVE: il costo delle dipendenze nocive come nicotina, alcool, sostanze stupefacenti, ecc, andranno ad incidere considerevolmente sul costo mensile delle spese non necessarie.