Quali sono le migliori carte di credito?

Quali sono le migliori carte di credito?



La carta di credito rappresenta un prodotto finanziario molto importante che oggi molti scelgono per gestire le personali risorse economiche. Esistono a disposizione moltissimi tipi di carte di credito. Infatti specialmente negli ultimi tempi le banche hanno intrapreso molti processi di rinnovamento, per fornire ai clienti i migliori prodotti finanziari relativamente per ciò che riguarda proprio le carte di credito. In termini di funzionalità, di costi e di vantaggi hai davvero tante opportunità di scelta, sempre considerando quali siano le tue esigenze. Ma come fare a scegliere la migliore carta di credito? Quali sono le caratteristiche che questo prodotto finanziario dovrebbe avere? Inoltre quali possono essere considerate le migliori carte di credito del momento? Cerchiamo di rispondere a tutte queste domande.

I criteri per scegliere le carte di credito

Quella delle carte gratuite è un’ottima opportunità, tutta da sfruttare da chi non vuole essere legato al pagamento di un canone mensile o annuale.

Infatti nella scelta delle carte di credito influiscono molto anche i costi che sono legati a questi prodotti. Sono diversi i fattori che possono essere determinanti per indirizzarti verso un’opzione piuttosto che verso un’altra.

Per esempio alcune carte di credito sono piuttosto innovative, perché funzionano diversamente rispetto ai prodotti di questo tipo che presentano delle caratteristiche più tradizionali.

Alcune carte infatti non agiscono concedendo un credito al loro titolare, ma funzionano in base al criterio che la somma da spendere o da prelevare deve essere depositata in maniera preventiva.

In ogni caso i vantaggi sono molti anche in queste situazioni, perché è possibile sempre effettuare tutte le operazioni di pagamento o di prelievo che si ritengono necessarie. L’altro vantaggio è che generalmente i prodotti di questo tipo sono disponibili proprio in maniera gratuita o hanno dei costi inferiori.

Molto importanti sono i circuiti a cui le carte si appoggiano per le loro funzionalità. È fondamentale che siano utilizzabili in tutto il mondo.



I circuiti Mastercard e Visa

Fondamentalmente i due circuiti principali a cui si appoggiano tutte le carte di credito sono Visa e Mastercard. Questi ultimi circuiti non emettono direttamente le loro carte di credito. Le carte sono emesse da una banca o da un altro operatore finanziario.

Visa può essere considerata una delle principali società mondiali nel settore delle carte di credito, in particolare dopo la compagnia cinese China UnionPay. Mastercard è il terzo attore in questo campo.

Alcune carte di credito note

Possiamo citare, a titolo veramente esemplificativo, alcune carte di credito piuttosto note nel nostro Paese, che vengono scelte da molti clienti. Ecco perché appaiono particolarmente consigliabili.

Per esempio fra le migliori carte di credito gratuite possiamo ricordare Mastercard N26 Standard. Appartiene appunto al circuito Mastercard, non ha nessun canone annuo da pagare, non presenta commissioni sui pagamenti e nemmeno sul prelievo di contanti nei Paesi della zona Euro.

Poi possiamo ricordare le carte conto N26 e Hype. Queste ultime due sono emesse gratuitamente nelle versioni base e prevedono delle commissioni piuttosto contenute per quanto riguarda i prelievi e i pagamenti.

Con le carte N26 e Hype è possibile fare tutto ciò che si fa con una normale carta di credito. Quindi puoi effettuare pagamenti sui negozi fisici e online e puoi prelevare denaro presso gli sportelli bancomat, sia in Italia che all’estero.

Anche American Express rientra fra le migliori carte di credito in circolazione in Italia. In particolare questa viene considerata la migliore carta di credito Premium. Presenta delle condizioni e dei costi chiari e mette a disposizione diverse opzioni fra le quali scegliere.

Puoi infatti rivolgerti ad uno o ad un altro di questi prodotti in base alle tue esigenze. Ci sono carte American Express dai costi più contenuti e dai requisiti di base per essere facilmente raggiungibili, come la carta Verde o la carta Blu. Ci sono poi altri prodotti di questo genere che possono essere considerati esclusivi e più costosi, come la carta Oro e la carta Platino.

Uno dei vantaggi delle carte American Express consiste nel fatto che non hanno un limite di spesa prefissato. Questo non vuol dire che si possono fare spese illimitate, ma ci si può far autorizzare in determinati mesi a fare spese più alte del solito.