Vai al contenuto
Portale del RisparmioPrestitiPrestiti Personali: Online costano meno

Prestiti Personali: Online costano meno

    E’ una statistica appena rilevata: i prestiti personali online costano meno rispetto ai tradizionali finanziamenti offerti dalle banche.

    A volte per mancanza di tempo di recarsi da una banca ad un’altra e talvolta per curiosità si effettua la richiesta di un preventivo di prestito personale online.

    Quello che ne risulta spesso è la convenienza rispetto ai tradizionali finanziamenti che è possibile richiedere presso una normale filiale. Internet infatti viene in aiuto di coloro che necessitano di un prestito. Online è infatti possibile accedere rapidamente a finanziamenti che consentono di usufruire di prestiti personali fino a 30.000 euro.

    Calcolare la propria rata è davvero semplice. Basta compilare alcuni campi di un modulo e analizzare quelle che sarebbero le spese da sostenere per il rimborso. Il funzionamento della richiesta di un preventivo è tale e quale a quella che è possibile fare in qualsiasi istituto di credito con la differenza che richiedendo un preventivo online sarà possibile farlo comodamente da casa propria senza dover raggiungere fisicamente alcuna agenzia o società di credito al consumo.

    E non finisce qui, non vi è solo la comodità di evitare lo spostamento fisico. Vi sono dei servizi di comparazione che compilando un’unico modulo vi permetteranno in pochi click di ottenere le differenti proposte commerciali di quelle che sono attualmente le aziende leader nel settore dei prestiti e dei finanziamenti.

    Confrontare più preventivi è l’ideale per chi necessita di un prestito in tempi brevi ma allo stesso tempo desidera risparmiare. Istintivamente un soggetto è predisposto all’acquisto di quel finanziamento che fa sostenere meno spese. Non fermatevi a quello, quando richiedete un finanziamento non limitatevi a scegliere il meno caro, ma analizzate attentamente tutte le clausole presenti e scegliete infine il preventivo che meglio si adatta alle proprie esigenze economiche.

    Prestate particolare attenzione al Taeg piuttosto che al Tan. E’ possibile che un finanziamento possa risultare molto conveniente inquanto possiede un tasso di interesse abbastanza basso ma si dovranno sostenere allo stesso tempo delle dispendiose spese di istruttoria o di gestione delle rate. Valutate quindi attentamente cosa state acquistando.

    Ricordate inoltre che i prestiti online permettono di ottenere un rapido finanziamento anche a coloro che attualmente risultano essere protestati o sono stati segnalati nel Crif, ossia nel registro dei cattivi pagatori inquanto in passato hanno avuto dei problemi di ritardo nei pagamenti o addirittura problemi di insolvenza. Qualora ricopriste il ruolo di uno dei due soggetti appena citati è giusto, per correttezza, avvisare la banca al momento della richiesta del finanziamento.