Vai al contenuto
Portale del RisparmioSaluteCome Preparare una Tisana allo Zenzero

Come Preparare una Tisana allo Zenzero

    La tisana allo zenzero è uno degli infusi più utilizzati da chi è a dieta e vuole dimagrire. Questa pianta, lo zenzero, ci permette di preparare delle tisane, dei decotti e degli infusi, utilizzando le foglie o le sue radici, che hanno una grande utilità per il benessere del nostro corpo.

    Per preparare una tisana allo zenzero abbiamo bisogno principalmente di quattro cose, facilmente reperibili.

    Ci occorrerà utilizzare un pentolino dove far bollire la nostra tisana, andrà bene qualsiasi pentolino, anche un semplice bollitore per il latte sarà sufficiente.

    Oltre a questo accessorio da cucina, ci servirà semplicemente dell’acqua (che è alla base di qualsiasi decotto, infuso o tisana), del limone (che aiuta anche a combattere la cellulite e la ritenzione idrica) e l’ingrediente fondamentale: lo zenzero.

    Per quello che riguarda la tisana, si consiglia di utilizzare le radici dello zenzero, possibilmente già decorticate. In alternativa, se nelle vostre parti non è semplice reperire le radici di zenzero, potrete preparare un’ottima tisana anche con la polvere di zenzero, reperibile facilmente nei grandi supermercati.

    La polvere di zenzero può essere conservata a lungo e quindi chi ha piacere a gustare questo tipo di tisana può acquistarne in quantità e conservarla nell’armadietto in modo tale da averla sempre a disposizione, all’occorrenza.

     

    Tisana allo Zenzero e Limone: Preparazione

    Passiamo al procedimento, vediamo insieme come preparare una tisana allo zenzero e limone.

    Se avete acquistato le radici di zenzero assicuratevi che queste siano grandi al massimo 5 cm. Tagliate le radici e mettetele a bollire nell’acqua. Se avete acquistato la polvere di zenzero potrete mettere subito la polvere nell’acqua, proprio come quando si prepara un infuso alla camomilla.

    Mentre il tutto bolle, dovrete aggiungere del limone. La quantità del limone va inserita in base ai propri gusti, logicamente dati i benefici di cui è in grado di apportare, più se ne mette e meglio è.

    Lasciate bollire per qualche minuto il limone insieme allo zenzero e subito dopo procedete al filtraggio della tisana. Quest’operazione serve per eliminare eventuali residui della radice quindi se avete utilizzato la polvere di zenzero potete saltare questo passaggio.

     

    Usare il miele al posto dello zucchero

    Dato il gusto dello zenzero e quello acido del limone potrebbe essere necessario dolcificare la nostra tisana. Se stai seguendo un regime alimentare salutare o una dieta sai bene che dovresti evitare gli zuccheri. Proprio per questo motivo invece dello zucchero si consiglia un cucchiaino di miele, un’ulteriore sostanza che apporterà benefici alla nostra salute.