Home / Turismo / Le Città più belle da Visitare in Germania

Le Città più belle da Visitare in Germania



In procinto di un viaggio di piacere in Germania potrebbe rivelarsi utile una guida alle città più belle da visitare durante la propria permanenza sul luogo. La Germania si dimostra una terra ricca di luoghi imperdibili racchiusi in almeno dieci località considerate da tradizione le più importanti. All’interno della Germania si possono difatti trovare sedi Patrimonio Mondiale dell’Unesco, luoghi naturali e parchi di estrema bellezza oltre alla famosissima capitale Berlino.

AMBURGO: la città di Amburgo, situata nella parte bassa della Sassonia rappresenta una tappa ideale per chi preferisce dirigersi verso un percorso decisamente più marittimo all’interno della Germania. Amburgo presenta corsi d’acqua come il Mar Baltico, il fiume Elba e i laghi di Binnenalter e Aussenalster, con una zona di grande afflusso turistico rappresentato dal porto e dal mercato del pesce. Dal 2015 inoltre Amburgo è diventata sede del Patrimonio Mondiale dell’Unesco grazie alla zona denominata Speicherstadt, il famoso quartiere caratterizzato da mattoni rossi, attraversato da fiumi e canali.

BERLINO: la capitale è, come ci segnala anche http://www.vivavacanze.it/ una tappa quasi obbligata all’interno della visita in Germania, rappresentando una delle mete più scelte a livello Europeo. Tra gli itinerari più classici il tour nella Berlino segreta, il Parco della natura selvaggia del Barnim, l’isola dei Musei, il percorso del Muro.

STOCCARDA: in questa città, rinomata per i suoi boschi e vigneti, sarà possibile visitare il castello antico Neues Schloss, il museo d’arte moderna Kunstmuseum, il tutto sotto la forte influenza dei contrasti moderni e passati perfettamente amalgamati assieme. Per gli appassionati delle automobili inoltre sarà d’obbligo visitare le sedi di Porsche e Mecerdes Benz a Sindelfingen.



FRANCOFORTE: in questa sede caratterizzata dallo shopping, dalle banche e dagli ivestitori, sarà possibile visitare il “miglio dei musei” integrante secoli di storia artistica europea, oltre alle innovazioni architettoniche dove immortalare lo Skyline più alto del continente.

BREMA: facendo scalo in questa città sarà possibile visitare il municipio Patrimonio Mondiale dell’Unesco dove trovare gli edifici patrizi, i modelli delle navi del VI-XVIII secolo, la Statua di Ronaldo, il palazzo sede della Camera di Commercio, mentre a pochi passi dalla piazza si potrà rendere omaggio ai fratelli musicanti protagonisti della favola targata fratelli Grimm.

MONACO: la città di Monaco risulta tra le mete più amate dai turisti che si affacciano sulla Germania. Scegliendo il periodo estivo nella mensilità di luglio si potrà inoltre partecipare all’Oktoberfest, fermandosi a fare shopping a  Viktualienmarkt. La capitale della Baviera è inoltre famosa per i suoi musei architettonici.

LUBECCA: questa città contiene al suo interno fascini antichi derivanti dal periodo Gotico, Rinascimentale e Classico. Dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Unesco dal 1143, a Lubecca sarà possibile visitare il museo dell’Ansa e della navigazione, il museo letterario Casa Buddenbrook-centro Thomas Mann.

NORIMBERGA: la città è considerata uno dei musei viventi dell’intera Germania, dove visistare il Sacro Romano Impero, nel Castello di Kaiserburg, la Spielwarenmesse, Fiera del Giocattolo più importante, il museo ferroviario Deutsche-Bahn-Museum.

LIPSIA: sul territorio di Lipsia sarà possibile visitare l’ex fabbrica tessile Spinnerei, odiernamente sede del polo d’arte moderna, la scuola di Neo Rauch. La città è famosa per essere considerata una piccola “Berlino” la quale aveva offerto ospitalità al compositore Bach.

DRESDA: la città ospita i famosi castelli di Albrechtsberg, Lingnerschloss ed Eckberg, all’interno di maestosi giardini inglesi, considerata alla pari della città d’arte di Firenze. Particolarmente famosa è la Chiesa barocca Frauenkirche, ma anche il Ponte di Bastei.