I tipi di vernice per pelle

I tipi di vernice per pelle



Tutti gli oggetti in pelle necessitano saltuariamente di una cura particolare. Con il passare del tempo infatti, se non curati a dovere, la pelle tende a perdere il proprio colore e la propria brillantezza. Per ovviare a questo problema si può optare per una verniciature della pelle. In questo modo il tessuto riscoprirà una nuova vita essendo rigenerato grazie alla verniciatura. Esistono in commercio molte alternative utili alla verniciatura. I tipi di vernice per pelle si differenziano sulla base di pochi elementi che, quindi, è utile conoscere.

I tipi di vernice per pelle

Esistono sostanzialmente due tipi di vernice per pelle: la vernice spray e la vernice a tubetto. Le differenze alla base del rispettivo utilizzo si basano molto sul tipo di risultato che si vuole ottenere e sulla qualità del lavoro da raggiungere.

Vernice spray

Utilizzando i colori per pelle si può lavorare facilmente su un parterre di tessuti molto ampio. Esistono infatti molte categorie di tessuti che afferiscono al settore del pellame. Con una vernice spray si può, quindi, agire su pelle liscia, tessuto in pelle o semi-pelle. Questa caratteristica amplia le possibilità di intervento, si può quindi agire su più oggetti di pelle come i divani, scarpe in pelle e altri oggetti. I vantaggi di una verniciatura spray riguardano il cambiamento stesso del colore.

Utilizzando questo tipo di vernice infatti si può ottenere anche un cambiamento radicale del colore. Molti interventi di rinnovo mirano a ravvivare semplicemente il vecchio colore. La vernice spray può essere utilizzata invece per cambiare completamente colore alla pelle. Le operazioni avvengono senza grandi controindicazioni in quanto la vernice appena applicata tende ad asciugarsi molto in fretta.



Nel catalogo delle vernici spray esiste una palette colori molto ricca di varianti e questo permette una personalizzazione più caratteristica. Come per tutti i tipi di intervento sulla pelle, occorre svolgere delle operazioni preliminari. Bisogna infatti operare una pulizia generale del tessuto con un panno umido e successivamente procedere alla verniciatura. Nel caso in cui il tessuto sia vistosamente rovinato si può utilizzare dell’alcool per pulirlo in profondità. Le operazioni di verniciatura devono essere eseguite in sicurezza, ad una distanza di 25 centimetri dal tessuto e agendo in maniera omogenea. La verniciatura spray consta solitamente dell’applicazione di vernice in due step. Una prima verniciatura è utile per creare una base mentre la seconda per dare il vero colore.

Vernice a tubetto

La vernice a tubetto è il secondo metodo per verniciare la pelle. La vernice in tubetto viene utilizzata per applicare una verniciatura di qualità. I produttori che commercializzano vernice in tubetto offrono le migliori caratteristiche nella loro vernice. Utilizzando la vernice in tubetto si sceglie un prodotto a base di acqua che può essere mescolato fin quando si ottenga il colore desiderato. Sono molte le sfumature cromatiche che si necessitano e, sotto questo punto di vista, la vernice a tubetto può essere molto utile. Un ulteriore lato positivo della vernice a tubetto riguarda la copertura. L’applicazione di questo tipo di vernice offre una copertura maggiormente uniforme e senza sbavature. L’applicazione della vernice a tubetto risulta quindi, sotto molti aspetti, un metodo molto efficace per rinnovare i propri oggetti in pelle senza aggredire il tessuto.

Verniceperpelle.it offre un grande assortimento di prodotti di qualità per trattare la pelle.