Differenze tra Montascale e Servoscala



In questa guida parliamo di Montascale e Servoscala. I montascale, chiamati anche servoscala, sono di grandissimo aiuto per tutti coloro che solitamente hanno dei problemi nell’affrontare le barriere architettoniche. Parliamo quindi di anziani e di disabili con problemi di natura motoria, che sono costretti ad utilizzare una carrozzina per spostarsi da un luogo ad un altro o che necessitano dell’aiuto di una seconda persona per spostarsi.

Esistono principalmente due categorie di montascale: quelli portatili e quelli fissi. Tra quelli portatili il più diffuso ed utilizzato è quello con i cingoli. Il montascale cingolato deve essere utilizzato con l’aiuto di una seconda persona. E’ necessario quindi che il trasportato sia aiutato da qualcuno. Tramite questo macchinario è possibile però attraversare qualsiasi scalinata, sia in salita che in discesa. Il trasportato in carrozzina viene caricato sul montascale cingolato compreso della sedia a rotelle e si potrà quindi iniziare la salita o la discesa delle scale. E’ importante che l’assistente sia particolarmente attento ma è anche importante che l’apparecchio utilizzato sia solido, robusto, resistente ma soprattutto sicuro. La sicurezza è quindi fondamentale, si pensi che la sedia a rotelle sarà posta sul montascale ed un altro soggetto sosterrà il trasportato, evitiamo quindi di utilizzare prodotti scadenti o instabili.



I modelli fissi sono invece quelli installati lungo la scalinata e sono quelli che vengono chiamati anche con il nome di servoscala. Consentono in tutta sicurezza di trasportare l’assistito anche in maniera del tutto autonoma. Il disabile o l’anziano quindi potranno utilizzare il macchinario direttamente da un piccolo telecomando senza la necessità che sia presente un’assistente. Possono essere installati all’interno di un’abitazione ma anche all’esterno della casa e possono sostenere il percorso di una scala dritta, curva ed anche a chiocciola.

E’ un macchinario che può essere acquistato nuovo, comprato usato o noleggiato. Chi acquista il nuovo ha diritto ad usufruire a dei contributi economici statali. Vi è una legge che regola tutto questo ed è la Legge 13 del 1989 secondo la quale tutti gli acquisti relativi all’abbattimento delle barriere architettoniche possono usufruire di contributi fiscali che vanno ad aiutare, dal punto di vista economico, chi soffre di problemi di deambulazione e necessita dell’aiuto di un montascale per salire o scendere i gradini di una scala.

Chi desidera installare un montascale in condominio spesso si chiede a chi spetterebbe pagare tutte le spese relative. Sarà necessario decidere queste spese in una riunione condominiale. Se non si raggiunge un accordo o non si riesce a concludere l’assemblea il servoscala sarà installabile in ogni caso nel condominio ma tutte le spese ricadranno su colui che ne ha richiesto l’installazione.