Site icon Portale del Risparmio

Migliorare l’aspetto del proprio viso con il rinofiller

correggere naso senza chirurgia con filler

La medicina estetica regala una fantastica opportunità a chi desidera rimodellare il proprio profilo senza ricorrere alla chirurgia. Stiamo parlando del filler al naso o rinofiller: è una tecnica innovativa, ma soprattutto poco invasiva. La cosa fondamentale e sempre consigliata è quella di affidarsi esclusivamente a professionisti del settore. Se siete nel torinese fa al caso vostro la clinica Cristal Beauty. Qui troverete professionisti altamente qualificati per effettuare l’iniezione filler al naso a Torino.

 

COS’È IL RINOFILLER?

Il filler al naso è un trattamento che prevede l’iniezione di un composto a base di botulino e acido ialuronico di tipo volumizzante, in modo tale che si abbia la certezza che una volta iniettato il prodotto, questo mantenga la posizione scelta dal professionista, senza incorrere in spiacevoli sorprese e risultati sgraditi.

 

COME SI ESEGUE?

Il filler si esegue in regime ambulatoriale. Sulla zona da trattare viene applicato un anestetico (spesso una crema), viene utilizzata una siringa sterile ed un ago ipodermico (sottilissimo! a prova di agofobici) che permette di iniettare il liquido nei tessuti cutanei più profondi. La durata del trattamento è di circa 15 minuti al termine dei quali il risultato sarà già visibile.

 

CHI PUO’ FARE IL RINOFILLER?

É un trattamento non indicato qualora siano presenti problematiche legate al setto nasale: in quest’ultimo caso infatti l’unica soluzione a cui è possibile ricorrere è l’operazione chirurgica, poiché le iniezioni trattano esclusivamente l’aspetto estetico senza andare a correggere problemi funzionali quali ad esempio una cattiva respirazione causata da una deviazione del setto nasale. É sconsigliato anche nei casi in cui il paziente presenti già un naso di grandi dimensioni, in quanto il rinofiller andrebbe a “riempirlo” aumentando ulteriormente il volume.

È invece adatto a correggere diversi tipi di difetti quali ad esempio:

-Il naso cosiddetto “a sella” che presenta depressioni nelle parti laterali o irregolarità dei contorni, in questo caso basterà applicare il filler sul dorso

-Per la classica “gobba“, la microiniezione verrà fatta alla radice del naso .

-É ovviamente la soluzione migliore anche qualora si volesse sollevare la punta del proprio naso, ottenendo così il tanto amato effetto punta “all’insù”, in quest’ultima ipotesi la punturina verrà fatta sia alla radice che sulla punta, in modo da mantenere l’armonia naturale del viso.

-Si può ricorrere al rinofiller perfino dopo un intervento chirurgico non andato a buon fine.

 

IL TRATTAMENTO É PERICOLOSO?

No, non c’è alcun pericolo. Si può andare incontro ad alcuni effetti indesiderati che vedremo tra poco, ma non c’è alcun rischio per la salute: va sottolineato infatti che tutti i tipi di filler a base di acido ialuronico sono dei prodotti testati e certificati. Ricordiamo anche che l’acido ialuronico è un elemento già presente nel nostro corpo e che quindi non verrà mai rigettato causando reazioni da corpo estraneo. Il trattamento è ben tollerato e molto sicuro.

 

QUALI SONO GLI EFFETTI COLLATERALI DEL FILLER AL NASO?

Gli effetti collaterali più comuni sono associati esclusivamente alle microiniezioni. Infatti, una volta fatte le punturine è possibile che si manifestino leggeri gonfiori o piccoli lividi. In entrambi i casi non c’è nulla da temere, si tratta soltanto di una mera risposta fisiologica. Basterà applicare del ghiaccio ed il gonfiore andrà via quasi nell’immediato, il livido scomparirà da solo nell’arco di pochissimi giorni (2-3 giorni al massimo).

 

COSA È POSSIBILE FARE DOPO IL TRATTAMENTO?

Come detto in precedenza gli effetti finali sono visibili già al termine della seduta, per cui non vi sono particolari indicazioni da seguire o precauzioni da prendere. Si possono riprendere le normali attività quotidiane da subito, tornando alla propria vita di sempre senza alcuna limitazione. Soltanto nelle primissime ore dopo l’intervento è sconsigliato fare docce con temperature troppo elevate o troppo fredde e di fare sport o attività che comporterebbero una sudorazione.

 

L’EFFETTO FINALE É PERMANENTE?

No, il risultato del filler al naso ha una durata che varia dai 12 ai 18 mesi.

Una volta che l’acido ialuronico verrà completamente riassorbito è però possibile tornare in clinica e rifare il trattamento: anzi, va sottolineato che i successivi ritocchi se effettuati con regolarità avranno un effetto via via sempre più duraturo.

Exit mobile version