Home / News / TENDENZE AUTUNNO INVERNO 2017/2018

TENDENZE AUTUNNO INVERNO 2017/2018



Ogni stagione e ogni nuovo anno porta con sé nuove tendenze in campo di moda. Che si decida di seguirle, di dissociarsi, di prendere spunto o solamente di colmare la propria curiosità potrebbe tornarvi utile conoscere tutto ciò che è stato pensato dai maggiori stilisti e decretato dalle tendenze di questo autunno 2017 e inverno 2018.

Per questa stagione che si avvicina sempre di più a freddo sono previsti colori forti a contrasto della malinconia, del grigiore della pioggia e degli sbalzi d’umore tipici del periodo. Gli stessi colori sfoggiati durante il periodo estivo potranno quindi andare ad aggiungersi a toni più classici come il nero e i marrone, oppure il bianco, tinte che non passano mai di moda e che in genere quasi tutti hanno all’interno del proprio armadio. I contrasti saranno la regola dell’inverno 2018 dopo aver caratterizzato anche la stagione autunnale. Un portale dove acquistare in sicurezza al giusto prezzo è Tiffanybergamo affermato da più di 10 anni è una certezza di affidabilità.

I contrasti di queste due stagione andranno oltre alla cromaticità, rifacendosi allo stile degli anni ’80, i tessuti saranno vari sfociando in ampie voluminosità e morbidezze impreziosite da lustrini e accessori tipici degli anni ’50, pelle nera ritornata soprattutto sui leggings. Sono previste anche linee asimmetriche, tessuti tecnici sportivi per un abbigliamento comodo, ma anche cachemire e soffici velluti su pantaloni, maglie, gonne e vestiti.



Come anticipato nelle righe precedenti di questo articolo questa nuova stagione autunnale e invernale si caratterizza soprattutto di rivisitazioni ed influenze degli stili anni ’50 e anni ’80, per un mix di tessuti aggressivi come la pelle, più morbidi e voluminosi come cachemire, il velluto, passando per i tessuti decisamente più comodi e sportivi al fine di soddisfare ogni gusto personale. Tra le fantasie e le linee si presenteranno diverse scelte.

Slogan e stampe: magliette e felpe saranno contraddistinte da scritte, frasi, slogan e stampe di ogni genere portatrici di messaggi importanti oppure semplici frasi ironiche.

Pois: questa fantasia resiste al tempo attraversando ogni stagione, anno, persino generazione, adattandosi perfettamente ad uno stile sportivo su t-shirt oppure elegante su di un vestito.

Cappa: la novità di queste due stagioni sarà rappresentata dalla cappa, un soprabito che si mescola alle caratteristiche della mantella e del poncho, rappresentando una vera chicca dell’autunno inverno 2017/2018.

Quadretti british: anche questa tendenza passa difficilmente di moda e si presta su camice e gonne anche le nuove tendenze, sia a quadri più grandi che piccoli.

Asimmetrie: i diversi tagli rappresentano un trend tornato di moda, caratterizzato da tagli obliqui, a punta, trasversali, disegni geometrici su maglie, felpe, t-shirt, per rispondere ai gusti più disparati.

Scarpe a punta: dopo un periodo di diversi anni fuori produzione anche queste calzature sono tornate sul mercato e non potranno mancare all’interno del guardaroba, unite alle borchie e alle maxi zeppe.

Pellicce eco: le tendenze punteranno sul ritorno delle pellicce obbligatoriamente ecologiche senza alcun pelo di animale.

Tailleur taglio maschile: da qualche anno continuano a resistere i modelli a taglio strettamente maschile ma al tempo stesso elegante.

Piume e foulard: andranno ad integrare gli accessori di questo fine e nuovo anno.

Guanti lunghi: sulla scia degli anni ’50 ritorneranno anche i guanti lunghi, adatti a diverse occasioni.

Tessuti tecnici, stoffe cangianti: comodità e colori accesi atti a sconfiggere il tetro dei grigiori invernali saranno una regola.