Home / Tecnologia / Come Aumentare i Follower su Instagram con Trucchi e App

Come Aumentare i Follower su Instagram con Trucchi e App



L’applicazione Instagram ha raggiunto un successo planetario grazie allo scambio in tempo reale di fotografie e post. La realtà e l’importanza dei social network ha assunto un carattere crescente durante gli ultimi anni, in correlazione alle applicazioni sono nate anche delle sorte di guide/consigli per aiutarvi ad incrementare i follower sul vostro profilo personale.

Ci si chiede spesso come aumentare follower Instagram, con costanza e pazienza si può riuscire ad aumentare il numero  degli utenti che seguono il nostro profilo, seguendo alcuni semplici accorgimenti.

 

TOOLS BASE DA UTILIZZARE PER AUMENTARE FOLLOWER SU INSTAGRAM

Ogni fotografia postata sulla quale si riescono ad ottenere un gran numero di “mi piace” e quindi consensi, conduce automaticamente il social a riporre il vostro profilo tra i suggerimenti di Instagram. Ciò potrebbe quindi garantire al vostro profilo una maggiore popolarità e un riscontro di nuovi seguagi follower.

Per prima cosa sarà fondamentale scegliere di prestabilire una data fascia oraria per le pubblicazioni. A tale proposito domandatevi sempre dove si trovano i vostri possibili seguagi in quel dato momento e che cosa potrebbero fare, nonché quanti di loro risultano invece online. In caso di molti follower stranieri dovrete quindi considerare e calcolare il fusorario che vi separa, evitando di pubblicare fotografie e news ad ore troppo tardive.



Per analizzare tutta una serie di dati statistici risulterà più semplice avvalersi di un Tools gratuito come “Iconosquare”. Lo strumento è utilizzabile direttamente dal proprio computer, gestendo l’applicazione di Instagram. Tramite il Pc sarà comunque possibile pubblicare commenti e like, fatta eccezione per i post di fotografie. Iconosquare sarà in grado di fornire tutte le informazioni derivanti dalle proprie statistiche di pubblicazione, fornendo consigli per la migliore fascia oraria di pubblicazione, statistiche sui commenti e sui like ricevuti e molto altro, senza costi di attivazione o abbonamento.

TakeOff invece, strumento simile, potrà invece essere scaricato direttamente sul proprio dispositivo smartphone sotto forma di applicazione. Consentirà di ricevere avvisi al fine di indicarvi il momento migliore per la pubblicazione di un nuovo post.

LaterGram è invece un’applicazione mobile, molto simile per caratteristiche e funzioni a TakeOff, con la possibilità di rendere pubblici i vostri post al momento statistico considerato migliore per il vostro profilo.

Schedugram riguarda un altro strumento da utilizzare di semplice realizzazione. Proprio come un desktop consente di programmare le pubblicazioni Instagram, gestendo in contemporanea più di un account. L’abbonamento a Schedugram prevede però un costo pari a 20 dollari ogni decadenza mensile.

L’applicazione mobile di TagsForLike consente di copiare gli hashtag ritenuti più in voga, al fine di poterli incollare al di sotto delle proprie fotografie da postare.

Tag o’Matic, applicazione per iPhone, disponibile anche nella versione per gli smartphone Android, consente di reperire i tag per ogni categoria, permettendovi di selezionare soltanto quelli necessari ai fini del vostro post. I tag influiscono indubbiamente sulla popolarità di un porofilo social e solitamente, in caso di assenza degli stessi, si otterranno ben pochi risultati sui follower.

Non esistono limiti massimi di tag, ma un numero come venticinque tag a post aumenta la concentrazione dei “mi piace” sull’applicazione di Instagram.